Consideriamo le due variabili X e Y rispettivamente Percentuale di popolazione di etÓ maggiore o uguale a 65 anni e Numero di posti letto per 1000 abitanti rilevate sulle venti regioni italiane.

Tabella 13: Esempio di distribuzione unitaria doppia

La Tabella 13 riporta la distribuzione unitaria doppia dei due caratteri, mentre nella Figura 1 l'insieme dei dati Ŕ rappresentato attraverso il grafico di dispersione.

Figura 1: Grafico di dispersione

Si noti che il baricentro vale (15.45; 5.625); sarÓ possibile fissare in questo punto la nuova origine degli assi per poter analizzare concordanza e discordanza dei due caratteri. In particolare in questo caso si verifica che prevalgono gli scostamenti concordi su quelli discordi.